mercoledì 2 febbraio 2011

…E per dessert, un uovo alla coque! (Zabaione al Marsala con meringa morbida)





Seconda variazione sul tema della ricostruzione dell'uovo in un dessert: dopo quello al tegamino, l'oeuf à la coque.

Ingredienti per persona, per lo zabaione:

• un tuorlo d’uovo
• 2 cucchiani da caffè di zucchero
• Marsala


Ingredienti per persona, per la meringa morbida:

• un albume
• 50 g. di zucchero a velo
• un pizzico di sale


Musica: Hardcore Will Never Die, But You Will – Mogwai (2011)
Vino: Marsala Vecchio Florio, Cantine Florio (Sicilia)


Preparazione:

Inizia col preparare la meringa morbida: monta gli albumi delle uova con un pizzico di sale, aggiungendo lo zucchero a velo un poco alla volta, fin quando il composto non risulterà denso, compatto e ben fermo. Ora, con una spatola, disponi la meringa in una coppa da dessert, ruotandola in modo da ricoprirne uniformemente tutta la superficie, lasciando all'interno un incavo nel quale andrà versato lo zabaione. A questo punto, metti la coppa nel forno a bassa temperatura (60°) per circa 20/25 minuti, fin quando la meringa non sarà diventata solida, ma ancora morbida al tatto. Con l'impasto per la meringa eventualmente avanzato, puoi realizzare delle vele per la decorazione, semplicemente spennellandone uno strato piuttosto sottile su un foglio di carta da forno, e cuocendolo, sempre a 60°, per circa un'ora. Adesso passa alla preparazione dello zabaione: monta i tuorli a bagnomaria con lo zucchero ed un goccio di vino Marsala, fino ad ottenere un composto denso e spumoso. Quando la cottura della meringa morbida sarà ultimata, lascia raffreddare la coppa, riempine la cavità con lo zabaione, e servi decorando con la vela di meringa. Il dessert si può anche conservare in frigo, avendo cura di toglierlo all'incirca un'ora prima di servirlo, per evitare che risulti troppo freddo.

2 commenti:

Blùm ha detto...

Tu sei un vero artista, Ryk !

Blùm ha detto...

Che ne pensi della versione di Barney? Io l'ho letto una decina di anni fa, micidiale!