venerdì 12 agosto 2011

Salvare capra e gamberi (Spaghetti con gamberi e caprino)




Anche se il proverbio non recita esattamente così, questa ricetta si è rivelata perfetta per utilizzare alcuni ingredienti avanzati dalle preparazioni dei giorni scorsi.

Ingredienti per persona:

• 100 g. di spaghetti
• 80 g. circa di gamberi
• 2 cucchiai da cucina di concentrato di pomodoro
• formaggio caprino
• fumetto di pesce
• uno spicchio d'aglio
• peperoncino
• olio evo


Musica: Peanut Butter Blues and Melancholy Jam – Ghostpoet (2011)
Vino: Bianco Umbria, Villa Monte Vibiano (Umbria)


Preparazione:

Per prima cosa, ricordati di mettere in freezer il formaggio caprino almeno un'ora prima di servire la pasta. Fai soffriggere l'aglio in un filo d'olio evo, unisci i gamberi sgusciati e falli rosolare per qualche istante, quindi bagna col fumetto di pesce (io ho utilizzato la base d'olio, sale e pepe sfumata col Marsala secco con la quale ho scottato i gamberi per gli spiedini Fake plastic crabs, precedentemente congelata) e lascia insaporire. Aggiungi il concentrato di pomodoro ed il peperoncino, mescola bene, e continua la cottura a fiamma bassa. Nel frattempo, lessa gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolali al dente, e mantecali col condimento. Prendi il caprino (che nel frattempo si sarà indurito) dal freezer, grattugiane un poco direttamente sugli spaghetti, e servi.

1 commento:

Blùm ha detto...

E' vero, hai trascurato un po' la musica ma in cucina hai fatto faville!