martedì 14 luglio 2009

Pesce grande mangia pesce piccolo (Filetto di persico in crosta di patate)




Ingredienti per persona:

• 120 g. circa di filetto di pesce persico
• 2 patate di medie dimensioni
• qualche foglia di salvia
• un rametto di rosmarino
• sale
• pepe
• noce moscata
• 20 g. di burro
• pangrattato
• latte
• un’oliva nera denocciolata
• olio evo


Musica: To Bring You My Love – PJ Harvey (1995)
Vino: Falanghina Sannio, Mastroberardino (Campania)


Preparazione:


Sbuccia le patate, e falle lessare in acqua salata per una mezz’ora. Quando saranno divenute morbide, scolale, passale in un contenitore, ed aiutandoti con una forchetta schiacciale fino a ridurle ad una purea. Unisci un goccio di latte, il burro, il sale, la noce moscata, e mescola il tutto. Ora prendi una pirofila individuale (precedentemente rivestita con del burro ed una spolverata di pangrattato), e stendi un letto del composto di patate sul fondo, cercando di riprodurre la forma di un pesce, quindi adagiaci sopra i filetti di persico puliti e spinati, condiscili con sale, pepe ed un filo d’olio evo, e ricoprili completamente con il resto del composto, rifinendo la superficie con una spatola. A questo punto decora il tuo pesce: puoi ricreare l’occhio tagliando la parte superiore di un’oliva nera denocciolata, mentre per la bocca e le branchie usa delle foglie di rosmarino. Adesso che è tutto pronto, metti un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia nella pirofila, aggiungi ancora un po’ d’olio, ed inforna il pesce a 200° per 25 minuti, gli ultimi 5 dei quali regolando il forno sulla funzione grill. Quando la cottura sarà ultimata, lascia raffreddare per qualche minuto prima di servire. Buon appetito!

2 commenti:

Barbara ha detto...

Simpaticissimo il pesciolino: complimenti per l'inventiva, mi sono copiata la preparazione!

RYKJVK ha detto...

Grazie! ...prova a farlo, io mi sono divertito un mondo a rifinitlo con la spatola! Magari poi metti le foto sul blog...